Trekking

Nuovo anno e nuova stagione di camminate nella natura, come vuole la tradizione del Trekking. ancora una volta gli itinerari proposti sono  molto suggestivi e sostanzialmente accessibili a tutti. Il programma è inoltre impreziosito con alcune gite, quella del week-end nelle località del medio Adriatico su tutte, in famose località che saranno raggiunte con Pullman.

Il programma delle gite lo potete trovare accedendo alla pagina CALENDARIO GITE cliccando nella pagina presente nel menù alla vs sinistra.

Generalmente tutte le gite partono da Ceretolo con ritrovo presso la Palestra o in zona sede VIALE DELLA LIBERTA 3 A CERETOLO salvo diversa comunicazione.

GLI ORARI DI PARTENZA SARANNO CONCORDATI VOLTA PER VOLTA.

NATURALMENTE GLI ISCRITTI DECLINANO LA POLISPORTIVA DA OGNI EVENTUALE RESPONSABILITA'

Sono disponibili i reportage delle gite svolte nella pagina GALLERY .

Ricordiamo comunque che tutti i partecipanti sono tenuti a rispettare gli orari e che per qualsiasi informazione potranno rivolgersi in Polisportiva al numero 051 6131810 e chiedere di SANDRI LUIGI.

 

STAGIONE GITE 2016 -17



Gli itinerari che proponiamo sono stati pensati e scelti per chi ama la natura e per chi voglia di conoscere altre città e paesi d’Italia. Pensiamo che a piedi, più che con qualsiasi altro mezzo, si possa imparare a rispettare l’ambiente ed apprezzarne tutte le sue bellezze.


ECCO ALCUNI CONSIGLI CHE IL VECCHIO GUFO SAGGIO CI DA PER AFFRONTARE LE CAMMINATE CHE IL GRUPPO TREKKING DELLA POLISPORTIVA AFFRONTA DURANTE L'ANNO, I PARTECIPANTI POSSONO E DEVONO TRARRE INSEGNAMENTO DAL GUFO SAGGIO...

 

Chiediamo di rispettare le regole del buon escursionista e del visitatore, come: non lasciare rifiuti di alcun genere lungo i percorsi, non raccogliere piante e fiori, ecc a tutti i partecipanti.

Un invito agli amanti della fotografia ad immortalare le “bellezze naturali” che incontreremo negli itinerari in calendario.

Il gruppo trekking ha cercato di programmare itinerari che non presentino grosse difficoltà di percorso e di abilità, affinchè siano accessibili al camminatore esperto, come a quello dal fiato corto e dal crampo facile.

Pur tuttavia, confidiamo nell’onestà dei singoli partecipanti a valutare le proprie capacità e di conseguenza autoselezionarsi per non creare problemi alla riuscita dell’escursione.

 

Maglietta di lana sulla pelle con ricambio, camicia di lana, un PILE (maglione molto comodo in tessuto sintetico, traspirante e veloce ad asciugare), giacca a vento impermeabile ed eventualmente un paio di guanti.

 

La capienza consigliata per lo zaino è di 35/40 litri. Schienale con intelaiatura rigida per consentire una ottima ventilazione alla schiena. Al seguito un berretto, occhiali da sole, borraccia, mantella o poncho. Non dovrebbe mancare un piccolo pronto soccorso (cerotti, disinfettante, succhia veleno, ammoniaca)

 

Meritano particolare attenzione, sono in commercio numerosi modelli di scarpe da trekking abbastanza alte e resistenti da sorreggere il piede e la caviglia, di peso contenuto e traspiranti che sostituiscono il classico scarpone (insostituibile in caso di neve o ghiaccio). Sempre con un paio di calze di lana.

 

Calendario & Eventi

Dicembre 2017
D L M M G V S
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6